Ma tu leggi le etichette?

Da un po’ di tempo sto molto più attenta alle etichette dei cosmetici. Le leggo e cerco di capirci il più possibile, anche aiutata da siti come Biodizionario.it.
La questione di base è che una formula, oltre a funzionare, non deve essere nociva (a lungo andare) per pelle e ambiente: perciò esiste l’INCI, che sta per International Nomenclature of Cosmetic Ingredients.
Si tratta di una sorta di enciclopedia che aiuta a capire l’origine e la funzione di tutto quello che può esserci in una crema, o in bagnoschiuma, per esempio.
Voi avete mai fatto caso alle etichette di quello che usate?
Io ho scoperto che l’olio baby più usato è in realtà molto nocivo. Non vi sembra un paradosso?

TAGS